Diocesi di Vicenza
 Liturgia » Sussidi Liturgia » Testi per la celebrazione delle memorie di San Giovanni XXIII e San Giovanni Paolo II 
Testi per la celebrazione delle memorie di San Giovanni XXIII e San Giovanni Paolo II   versione testuale

OTTOBRE

11 ottobre S. GIOVANNI XXIII
papa
 

MEMORIA FACOLTATIVA
Angelo Giuseppe Roncalli nacque a Sotto il Monte (Bergamo) nel 1881. A undici anni entrò nel
seminario di Bergamo, per proseguire poi al Pontificio Seminario Romano. Ordinato sacerdote nel
1904, fu segretario del Vescovo di Bergamo. Nel 1921 iniziò il suo servizio alla Santa Sede come
Presidente per l’Italia del Consiglio centrale della Pontificia Opera per la Propagazione della Fede; nel
1925 come Visitatore Apostolico e poi Delegato Apostolico in Bulgaria; nel 1935 come Delegato
Apostolico in Turchia e Grecia; nel 1944 come Nunzio Apostolico in Francia. Nel 1953 fu creato
cardinale e nominato Patriarca di Venezia. Fu eletto Papa nel 1958: convocò il Sinodo Romano, istituì
la Commissione per la revisione del Codice di Diritto Canonico, convocò il Concilio Ecumenico
Vaticano II. Morì la sera del 3 giugno 1963. Giovanni XXIII è stato canonizzato, insieme a Giovanni
Paolo II, da papa Francesco, con la concelebrazione del papa emerito Benedetto XVI, il 27 aprile 2014.
Considerata la straordinarietà di questo Sommo Pontefice nell’offrire al clero e ai fedeli un singolare
modello di virtù e nel promuovere la vita in Cristo, tenendo conto delle innumerevoli richieste da
ogni parte del mondo, il Santo Padre Francesco, facendo suoi gli unanimi desideri del popolo di Dio,
ha dato disposizione che le celebrazioni S. Giovanni XXIII, papa, sia iscritta nel Calendario Romano
generale il 11 ottobre con il grado di memoria facoltativa.

 
 
Dal Comune dei pastori: per un papa
 
COLLETTA
Dio onnipotente ed eterno,
che in san Giovanni, papa,
hai fatto risplendere in tutto il mondo
l’immagine viva di Cristo, buon pastore,
concedi a noi, per sua intercessione,
di effondere con gioia la pienezza della carità cristiana.
Per il nostro Signore Gesù Cristo, tuo Figlio, che è Dio,
e vive e regna con te, nell’unità dello Spirito Santo,
per tutti i secoli dei secoli.
 

LETTURE APPROPRIATE PER LA LITURGIA EUCARISTICA
(si preferiscano al Lezionario feriale solo se la celebrazione ha un carattere di particolare
riferimento alla figura del Santo, come nel caso di un luogo di culto o di un ambiente a lui
dedicato o di una assemblea radunata per una specifica commemorazione in suo onore)
 
Dal Comune dei pastori:
Ez 34, 11-16 (pag. 836)
Salmo 22(23) (pag 837)
Gv 21,15-17 (pag 888)

 
* * *
 
 
OTTOBRE
 

22 ottobre S. GIOVANNI PAOLO II

Papa
 
 
MEMORIA FACOLTATIVA
CARLO GIUSEPPE WOJTYLA nacque nel 1920 a Wadowice in Polonia. Ordinato sacerdote e
compiuti gli studi di teologia a Roma, al ritorno in patria ricoprì vari incarichi pastorali e universitari.
Nominato Vescovo ausiliare di Cracovia, di cui nel 1964 divenne Arcivescovo, prese parte al Concilio
Ecumenico Vaticano II. Divenuto papa il 16 ottobre 1978 con il nome di Giovanni Paolo II, si
contraddistinse per la straordinaria sollecitudine apostolica, in particolare per le famiglie, i giovani e i
malati, che lo spinse a compiere innumerevoli visite pastorali in tutto il mondo; i frutti più significativi
lasciati in eredità alla Chiesa, tra molti altri, sono il suo ricchissimo Magistero e la promulgazione del
Catechismo della Chiesa Cattolica e dei Codici di Diritto Canonico per la Chiesa latina e le Chiese
Orientali. Morì piamente a Roma il 2 aprile 2005, alla vigilia della II domenica di Pasqua o della divina
misericordia. Giovanni Paolo II è stato canonizzato, insieme a Giovanni XXIII, da papa Francesco, con
la concelebrazione del papa emerito Benedetto XVI, il 27 aprile 2014 (come per la beatificazione, festa
della Divina Misericordia). Considerata la straordinarietà di questo Sommo Pontefice nell’offrire al
clero e ai fedeli un singolare modello di virtù e nel promuovere la vita in Cristo, tenendo conto delle
innumerevoli richieste da ogni parte del mondo, il Santo Padre Francesco, facendo suoi gli unanimi
desideri del popolo di Dio, ha dato disposizione che le celebrazioni S. Giovanni Paolo II, papa, sia
iscritta nel Calendario Romano generale il 22 ottobre con il grado di memoria facoltativa.
 
 
Dal Comune dei pastori: per un papa
 
COLLETTA
O Dio, ricco di misericordia,
che hai chiamato san Giovanni Paolo II, papa,
a guidare l’intera tua Chiesa,
concedi a noi, forti del suo insegnamento,
di aprire con fiducia i nostri cuori
alla grazia salvifica di Cristo, unico Redentore dell’uomo.
Egli è Dio e vive e regna con te,
nell’unità dello Spirito Santo,
per tutti i secoli dei secoli.
 

LETTURE APPROPRIATE PER LA LITURGIA EUCARISTICA
(si preferiscano al Lezionario feriale solo se la celebrazione ha un carattere di particolare
riferimento alla figura del Santo, come nel caso di un luogo di culto o di un ambiente a lui
dedicato o di una assemblea radunata per una specifica commemorazione in suo onore)
 

Dal Comune dei pastori:

Is 52,7-10 (pag 828)
Salmo 95 (96) (pag. 829)
Gv 21,15-17 (pag. 888)
 
 
Scarica i testi per la Liturgia delle Ore  delle memorie dei Santi Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II