Diocesi di Vicenza
 Home Page » Vescovo » Lettere e Note Pastorali » "Generare alla Vita di Fede" 
Domenica 8 Settembre 2013
"Generare alla Vita di Fede"   versione testuale
Nota catechistico-pastorale di mons. Beniamino Pizziol
Vicenza, 8 settembre 2013





La copertina della Nota
La copertina della Nota
 
 Sommario
Appendice
 
 
 Il testo completo in formato pdf
____________________________________________________________________________________________________________________________________________ 
 
  
 
Introduzione

Ai presbiteri e ai diaconi,
alle religiose e ai religiosi,
alle catechiste e ai catechisti,
agli operatori pastorali,
ai cristiani della diocesi
 
Carissimi,
                 a conclusione dell’anno della fede, voluto da Benedetto XVI, e nell’imminenza dell’avvio della Visita Pastorale, consegno alle comunità cristiane questa Nota catechistico-pastorale per rinnovare la prassi di introdurre e accompagnare alla fede le nuove generazioni. Desidero inserirmi nella lunga tradizione catechistica della nostra Diocesi – che affonda le sue radici ancora nel ministero del Vescovo mons. Ferdinando Rodolfi – con questa proposta nel segno della fedeltà e del rinnovamento, secondo gli Orientamenti della CEI e nell’orizzonte della “nuova evangelizzazione”.
 
Invito tutti – presbiteri, diaconi, religiosi, operatori pastorali, catechisti, famiglie e adulti credenti… - ad accoglierla con benevolenza, impegnandosi a tradurla gradualmente in passi significativi per rinnovare il volto della nostra amata Chiesa. Questa Nota offre la visione d’insieme del progetto e sarà seguita nei prossimi anni da altri brevi interventi operativi per accompagnarne l’attuazione. 
Sottolineo solo alcune caratteristiche di questa proposta catechistico-pastorale: la centralità della comunità e degli adulti, in modo particolare della famiglia, il ripristino della sequenza originaria dei sacramenti dell’iniziazione alla vita cristiana, l’ispirazione catecumenale, la valorizzazione della mistagogia, la pastorale giovanile…
 
Tre sono le linee direttrici che la guidano: una Chiesa, madre e maestra, che genera i nuovi cristiani; una Chiesa che introduce e accompagna all’incontro personale con Cristo Gesù dentro la comunità; una Chiesa che promuove la corresponsabilità di tutti i suoi membri nel generare alla fede.
 
Il testo della Nota si articola nelle seguenti parti: in apertura il richiamo dell’icona biblica ispirativa del documento (Atti 2,42-47) con alcuni spunti di riflessione; segue il corpo centrale articolato in tre momenti: un contesto nuovo, un orizzonte nuovo e percorsi nuovi; infine le indicazioni per i passi da compiere nell’anno pastorale 2013/14. In appendice, troverete tre schede: una per un incontro con il Consiglio Pastorale, una per la formazione delle catechiste, dei catechisti e degli educatori e una terza bibliografica per l’approfondimento.
 
Affido all’Ufficio diocesano per l’evangelizzazione e la catechesi il compito di coordinare la realizzazione, soprattutto di curare la formazione dei catechisti, degli animatori, degli educatori e degli operatori pastorali.
 
Su tutti invoco l’intercessione di Maria, prima catechista di Gesù e Madre nostra, che con la sua costante presenza ha segnato la vita e la crescita della comunità cristiana nascente di Gerusalemme.

 
 
PAGINA 1 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12